COPY RIGHT ©KRG ITALY 2015 Kurdistan Regional GovernmentEnglish language

Governo Regionale del KurdistanRappresentanza In Italia

Roma, 01 luglio 2015
La Dott.ssa Kader incontra il Cons. Monti al Ministero degli Affari Esteri.

In data odierna , la Dott.ssa Kader è stata convocata al Ministero degli affari esteri dal Cons. Alessandro Monti, Capo Ufficio IX della Direzione Generale Affari Politici e Sicurezza per discutere dell'attuale situazione nella Regione del Kurdistan.
Al centro dei colloqui, la lotta contro l'ISIS, la situazione dei rifugiati, la situazione economica nella Regione, il delicato rapporto con Baghdad sulla questione del budget, i risultati del recente Congresso di tutte le Rappresentante all'estero.
La Dott.ssa Kader ha sottolineato l'importanza di una maggiore cooperazione internazionale nella lotta contro l'ISIS al fine di contrastare il suo pericoloso allargamento e per consentire alla Regione del Kurdistan di riprendere il processo di ricostruzione economica e agli investitori stranieri di recuperare i progetti in sospeso. Al tempo stesso, è necessario che il Governo centrale rispetti gli accordi presi, altrimenti sarà inevitabile una separazione economica. Quanto al Congresso, il Governo Regionale del Kurdistan sta pianificando l'apertura di altre rappresentanze diplomatiche all'estero al fine di incrementare i rapporti con il resto della Comunità internazionale.
Il Cons. Monti ha concordato con la Dott.ssa Kader sulla necessità di una maggiore collaborazione per sconfiggere l'estremismo e per riavviare un dialogo proficuo con Bagdad e gli altri paesi confinanti. L'allargamento del fenomeno ISIS va affrontato non solo debellando le cellule, ma soprattutto agendo sul piano culturale.