COPY RIGHT ©KRG ITALY 2015 Kurdistan Regional GovernmentEnglish language

Governo Regionale del KurdistanRappresentanza In Italia

Roma, 03 marzo 2015
Il Primo Ministro Barzani incontra il Ministro degli Esteri Gentiloni.

In data odierna, la Dott.ssa Rezan Kader ha accompagnato il Primo Ministro S.E. Nechirvan Barzani e la Sua delegazione alla Farnesina per incontrare il Ministro degli Affari esteri e della cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni.
La delegazione era composta dal Vice Primo Ministro, Dott. Qubad Talabani, il Ministro degli Affari Religiosi, Min. Kamal Muslim, dal Capo del Dipartimento delle Relazioni Estere, il Ministro Falah Mustafa, dal Portavoce del Primo Ministro, il Dott. Safeen Dizayee.

Le due parti hanno discusso delle relazioni bilaterali tra la Regione del Kurdistan e l'Italia, gli ultimi sviluppi nella guerra contro l'organizzazione terroristica dello Stato islamico, ISIS, e le recenti vittorie conseguite dalle forze peshmerga.
La liberazione della città di Mosul e l'importanza di includere i vari gruppi etnici e religiosi iracheni nell'operazione in coordinamento con le forze della coalizione internazionale, sono state evidenziate nei colloqui.
Nel corso della riunione si è discusso inoltre della situazione degli iracheni sfollati e rifugiati siriani fuggiti dalla violenza dell’ISIS e rifugiatisi nella regione del Kurdistan, dell'accordo raggiunto tra Erbil e Baghdad lo scorso dicembre e della crisi in Siria e della sua ripercussione sui paesi limitrofi.
Il ministro degli Esteri Gentiloni ha ribadito l’impegno del suo paese nel fornire assistenza umanitaria e militare alla Regione del Kurdistan, confermando ciò che il primo ministro italiano aveva annunciato il giorno prima. Per quanto riguarda la trasformazione della rappresentanza diplomatica Italiana a Erbil a Consolato Generale, ha aggiunto che questa decisione è stata la prova dell'importanza che Roma mette nel suo rapporto con Erbil.
Il primo ministro Barzani ha espresso la sua gratitudine al governo italiano per il sostegno alla Regione del Kurdistan nella sua lotta contro il terrorismo e per la sua decisione di aumentare il livello della sua rappresentanza diplomatica a Erbil a Consolato Generale.
Per quanto riguarda il rapporto con Baghdad, il Primo ministro ha detto che il governo Regionale del Kurdistan rimane pienamente impegnata nell’accordo che ha firmato con il governo iracheno federale, aggiungendo che il governo regionale del Kurdistan è sempre stato pronto a risolvere tutti i problemi con Baghdad attraverso il dialogo e la comprensione reciproca.

A seguire dell’incontro, il Primo Ministro Barzani e il Ministro Gentiloni hanno tenuto una conferenza stampa di fronte le principali agenzie di stampa, televisioni italiane e straniere.