COPY RIGHT ©KRG ITALY 2015 Kurdistan Regional GovernmentEnglish language

Governo Regionale del KurdistanRappresentanza In Italia

Milano, 11 febbraio 2016

La Dott.ssa Rezan Kader partecipa alla presentazione del libro di S.E. Cardinale Fernando Filoni presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

In data odierna la Dott.ssa Kader ha partecipato, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, alla presentazione del libro La Chiesa in Iraq. Storia, sviluppo e missione, dagli inizi ai nostri giorni (Libreria Editrice Vaticana) scritto dal Cardinale Fernando Filoni attualmente Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, che unisce il suo interesse per la storia all’esperienza da lui vissuta quando era nunzio a Bagdad durante la guerra in Iraq del 2003 e alla sua attuale responsabilità come Prefetto di Propaganda Fide.
Presenti all’incontro il Magnifico Rettore dell’Università Cattolica, Franco Anelli, il Sen. Pierferdinando Casini, Presidente della Commissione Esteri del Senato della Repubblica, il Direttore del “Corriere della Sera” Luciano Fontana oltre ai professori dell’Università Cattolica Agostino Giovagnoli ed Elisa Giunipero.
Il volume, introduce il Rettore Anelli, rappresenta un excursus storico degli oltre 20 secoli di presenza dei cristiani in Iraq grazie alla profonda conoscenza di tale area del Cardinale Filoni in quanto dal 2014 è inviato speciale del Santo Padre
Proseguono i due professori dell’Università Cattolica nel sottolineare come questo volume, sia il primo tentativo di raccolta completa di un storia, la presenza dei cristiani in Iraq, così ampia e radicata che fa emergere una profonda ammirazione dello stesso Cardinale verso i cristiani in Iraq e il ruolo di una chiesa con una forte tradizione teologica.
Il Senatore Casini ha parlato di una testimonianza fondamentale che descrive il percorso di una chiesa eroica che si trova ad affrontare enormi difficoltà, proprio in quei Paesi (Iraq e Siria) che avevano maturato massimo rispetto per il valore della laicità e per questo sono divenuti bersagli dei terroristi dell’Isis. Nel libro emerge inoltre, ha continuato il Senatore, le gravi responsabilità storiche dell’Occidente che hanno portato all’attuale instabilità dell’aerea, identificando però nei Curdi l’unica forza propulsiva in grado di creare le condizioni per una futura stabilità.
Il Cardinale Filoni ha ringraziato i presenti per l’ospitalità ricevuta e le belle parole spese nei confronti del suo libro che vuole essere un spunto di riflessione sulla gloriosa storia della Chiesa e del cristianesimo in generale e un punto di riferimento di memoria e di studio anche per la Chiesa Caldea. I Cristiani dell’Iraq sono una componente importante, non una minoranza, ha aggiunto il Cardinale citando l’incontro con il Presidente della Regione del Kurdistan Masoud Barzani nel quale è stato ribadito il diritto di tutti a vivere nella propria terra a prescindere dall’appartenenza religiosa. Il cardinale Filoni ha inoltre ricordato la sua missione nella Regione con la Dott.ssa Kader dove ha avuto modo di visitare i luoghi di culto presenti.
L’alto Rappresentante è intervenuta sottolineando che, nella Regione, il termine minoranza non viene usato in quanto il Kurdistan è un mosaico di pace ispirato a principi di integrazione etnico- religiosi dove tutte le componenti rappresentate vivono in pace.