COPY RIGHT ©KRG ITALY 2015 Kurdistan Regional GovernmentEnglish language

Governo Regionale del KurdistanRappresentanza In Italia

Roma, 12 marzo 2014
Visita presso la Rappresentanza KRG dei due artisti kurdi, Ata Kazaz e Amad Baldin.

In data 11 marzo u.s., la Dott.ssa Rezan Kader, l’Alto Rappresentante del Governo Regionale del Kurdistan dell’Iraq in Italia ha ricevuto presso l’Ufficio di Rappresentanza la visita dei due noti artisti internazionali Kurdi, Ata Kazaz e Amad Baldin.
Il Sig. Kazaz, nato a Suleimania nel Kurdistan iracheno, diplomato all’Accademia di Belle Arti di Perugia nel corso di pittura e scultura, ha esposto le sue opere in numerose mostre personali e collettive in Italia e all’estero; così come il suo collega, Amad Baldin, che vive e lavora in Olanda, che ha studiato presso l’Accademia di Belle Arti di Roma e Firenze, dove si è laureato prima di studiare arte moderna all’Università di Bologna.

Scenario delle loro opere è il dramma vissuto dal popolo Kurdo.
Il genocidio, culminato con  il massacro della cittadina di  Halabja avvenuto 26 anni fa e di cui in questi giorni cade l’anniversario, è il tema dominante delle loro opere. La volontà degli artisti è quella di non far dimenticare una delle pagine più nere della storia dell’umanità coinvolgendo un sempre più crescente pubblico internazionale.
Ed è in questo contesto che si inserisce la proposta, avanzata congiuntamente dalla Dott.ssa Kader ed ai due artisti, di organizzare una mostra di beneficenza in favore delle migliaia di rifugiati siriani che si trovano nella Regione del Kurdistan.
Attraverso la presentazione dei dipinti, gli artisti documenteranno cultura, tradizioni e sofferenze del popolo Kurdo, con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica. Il ricavato delle opere vendute sarà devoluto al Governo Regionale del Kurdistan impegnato nell’assistenza dei rifugiati siriani.
La mostra si terrà a Roma e verrà promossa dalla Rappresentanza in Italia del Governo Regionale del Kurdistan dell’Iraq.