COPY RIGHT ©KRG ITALY 2015 Kurdistan Regional GovernmentEnglish language

Governo Regionale del KurdistanRappresentanza In Italia

Roma, 14 maggio 2015
La Dott.ssa Rezan Kader incontra il Min. Giuseppe Perrone alla Farnesina.

In data odierna, la Dott.ssa Rezan Kader si è recata alla Farnesina per incontrare il Min. Giuseppe Perrone, Direttore Centrale per i Paesi del Mediterraneo e Medio Oriente.
Al centro dei colloqui, l’attuale situazione nella Regione del Kurdistan, la recente visita del Presidente Barzani al Presidente Obama e le delicate relazioni tra Baghdad e Erbil. In particolare, la Dott.ssa Kader ha comunicato al Dir. Perrone che il giorno 06 maggio u.s. il Governo di Baghdad aveva deciso di inviare 543 miliardi di dinari verso la Regione del Kurdistan come budget. Pochi giorni dopo, in data 11 maggio u.s. il Primo Ministro iracheno Haider al Abadi ha ordinato di trattenere il 10% della somma, facendo pervenire alla Regione solo 488 miliardi di dinari.
Ieri pertanto, il Premier iracheno ha inviato in Kurdistan il ministro del Petrolio, Adel Abdul Mahdi, per risolvere questa situazione. Il Presidente del Consiglio dei Ministri del Governo Regionale del Kurdistan, Nechirvan Barzani ha parallelamente convocato governo e parlamento oltre ai parlamentari kurdi a Baghdad per discutere della questione del budget e dell’attuazione dell’accordo con Baghdad firmato il dicembre 2014, dichiarando che se il Governo Federale continuerà a violare gli accordi, il KRG sarà costretto a ricorrere ad altre soluzioni per garantire il budget necessario alla Regione.
Quanto alla liberazione di Mosul, la Dott.ssa Kader ha informato il Min. Perrone che tutta la coalizione internazionale ivi compreso il governo iracheno dovranno intervenire insieme al fine di non creare il terreno per un scontro tra arabi e kurdi.
Il Min. Perrone ha sottolineato il ruolo fondamentale del KRG nella lotta ai terroristi dell’ISIS, nella gestione dell’emergenza umanitaria in corso e nella normalizzazione dei rapporti con Baghdad.