COPY RIGHT ©KRG ITALY 2015 Kurdistan Regional GovernmentEnglish language

Governo Regionale del KurdistanRappresentanza In Italia

Roma, 16 ottobre 2013

L’Alto Rappresentante riceve il Vice Sindaco di Città di Castello, Ass. Michele Bettarelli.

In data odierna, l’Alto Rappresentante Dott.ssa Rezan Kader ha ricevuto in visita ufficiale il Dr. Michele Bettarelli, Vice Sindaco della Città di Castello (PG) e Assessore alla Cultura e all’Urbanistica.
A seguito della partecipazione della Dott.ssa Kader al Festival delle Nazioni lo scorso agosto, il Vice Sindaco aveva dichiarato che si sarebbe presto recato presso l’Ufficio di Rappresentanza dato il suo interesse, in veste di Assessore con delega alla Cultura, ad approfondire le sue conoscenze sulla Regione del Kurdistan e del popolo kurdo. L’Ass. Bettarelli ha colto l’occasione per discutere sulle varie possibilità di collaborazione tra il Governo Regionale del Kurdistan e Città di Castello, per rafforzare le relazioni già esistenti.
Il Vice Sindaco ha accolto con piacere queste possibilità perché sia le Istituzioni locali della Regione Umbria e della Città di Castello, sia anche la popolazione ben risponderebbero all’organizzazione di un simile evento; la situazione politica locale è stabile, maggioranza e opposizione collaborano quotidianamente senza alcun pregiudizio. Grazie a questo clima favorevole, è possibile organizzare diverse manifestazioni ed eventi di grande spessore.
Altre possibilità di collaborazione, come indicato dalla Dott.ssa Rezan Kader potrebbero essere  la creazione di un gemellaggio, la sigla di un Patto di Amicizia tra Città di Castello e cittadine kurde che hanno caratteristiche simili dal punto di vista geografico e culturale, così come già realizzato dalla Città di Ivrea (TO). Si tratta di basi di partenza atte ad incentivare ed incrementare lo sviluppo futuro di nuove relazioni tra i due paesi.

L’Alto Rappresentante ha provveduto durante l’incontro a fornire un’ampia analisi sui diversi livelli dell’attuale situazione del Kurdistan, suscitando un sempre maggiore interesse nell’Ass. Bettarelli che si è detto entusiasta del proficuo incontro, con la speranza di organizzare presto attività che vedano protagonista il popolo kurdo.