COPY RIGHT ©KRG ITALY 2018 Kurdistan Regional GovernmentEnglish language

Governo Regionale del KurdistanRappresentanza In Italia

Roma - Lug 2015
Il Dipartimento Relazioni Estere del Governo Regionale del Kurdistan

Istituito nel 2006, il Dipartimento degli Affari Esteri (DFR) ha il compito di condurre i rapporti con la comunità internazionale. Oggi, il DFR è parte integrante del governo, con uffici di rappresentanza in tutto il mondo.
Il DFR ha il compito di promuovere gli interessi della Regione del Kurdistan e dei suoi cittadini in relazione ai rapporti con la comunità internazionale e in conformità con la legislazione della Regione e della Costituzione della Repubblica dell'Iraq.
Le responsabilità principali del dipartimento sono:
- Il rafforzamento delle relazioni bilaterali con la comunità internazionale
- Promozione del commercio, degli investimenti, del turismo e dei legami istituzionali
- Supervisione uffici del KRG all'estero
- Mantenere contatti con la comunità diplomatica nella regione del Kurdistan
- Organizzazione delle visite di delegazioni politiche ed economiche alla regione del Kurdistan
- Coordinamento e l'organizzazione delle relazioni del KRG con il Ministero degli Affari Esteri e le ambasciate irachene all'estero.
- Fornire servizi legali e di autenticazione per i cittadini della regione e dei suoi cittadini all'estero.
Il DFR si organizza ed opera in conformità dell' ordine esecutivo n. 143.
Le attività del governo al di fuori della Regione sono condotte attraverso i suoi 14 uffici di rappresentanza in tutto il mondo, che si trovano in: Australia, Austria, Francia, Germania, Iran, Italia, Polonia, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Stati Uniti d'America e presso l'Unione Europea.

Il Capo del Dipartimento

Il ministro Falah Mustafa Bakir è stato nominato il primo capo del Dipartimento degli Affari Esteri del Governo regionale del Kurdistan (KRG) nel settembre del 2006 con il compito di amministrare la politica estera del KRG rafforzando le relazioni della Regione con la comunità internazionale. È stato riconfermato come Capo del Dipartimento in ogni successivo governo compreso l'ultimo nel 2014.

Il Ministro precedentemente lavorato come ufficiale di collegamento tra il KRG l'Autorità provvisoria della coalizione nel 2003 e presso il contingente coreano forze Multi-Nazionali di stanza ad Erbil nel 2004.
È stato consigliere del Primo Ministro dal 2002 al 2004, quando è stato nominato Ministro di Stato.
All'inizio della sua carriera, il ministro Bakir è stato Vice Ministro dell'Agricoltura e dell'Irrigazione, dal 1999 al 2002.
Il Ministro rappresenta regolarmente la Regione del Kurdistan in occasione di eventi e conferenze regionali e internazionali, promuovendo attivamente i legami politici ed economici con i diplomatici e uomini d'affari di tutto il mondo. Allo stesso tempo, promuove e favorisce programmi di scambio culturale ed educativo, borse di studio e programmi di rafforzamento delle capacità destinati a migliorare i giovani della regione.
Il Ministro Bakir ha conseguito la laurea presso l'Università di Mosul, e la laurea in Development Studies presso l'Università di Bath, nel Regno Unito, e il certificato come senior manager's executive presso la Kennedy School of Government dell'Università di Harvard.
Parla fluentemente il curdo, l'inglese e l'arabo, amante della musica kurda e delle belle arti.